Tosca lancia un nuovo strumento di analisi del ciclo di vita per aiutare a ridurre l’impatto ambientale delle aziende che trasportano liquidi sfusi.

Nuovi studi dimostrano che le cisternette IBC pieghevoli in plastica risultano molto più efficienti di altre soluzioni, con una riduzione dei gas serra fino al 61%, dei consumi di acqua fino al 23% e dei combustibili fossili fino al 17%.

Aartselaar, Bélgica, 11th May 2023 – Tosca, leader globale nelle soluzioni riutilizzabili di packaging e performance pooling, ha lanciato un nuovo strumento di analisi del ciclo di vita (LCA) che aiuta le aziende che trasportano liquidi sfusi a ridurre la propria impronta ambientale selezionando il tipo di cisternetta IBC per liquidi più sostenibile. Lo strumento LCA si avvale della piattaforma Compass sviluppata da Trayak ed è approvato dalla Sustainable Packaging Coalition. Offre dati completi sull’impatto del passaggio alle soluzioni IBC pieghevoli di Tosca sul ciclo di vita “dalla culla alla tomba” rispetto alle soluzioni esistenti.

“Siamo entusiasti di proporre questo nuovo strumento alle aziende che trasportano liquidi sfusi, che potranno così prendere decisioni ponderate sull’impatto ambientale delle loro scelte di packaging. L’utilizzo dei dati LCA consente alle aziende di non interrompere mai la ricerca di nuovi modi per ridurre ulteriormente la propria impronta ambientale, in ogni fase del ciclo di vita”.

ha affermato Karin Witton, Global Director of Sustainability per Tosca.

I dati LCA forniti dallo strumento illustrano come le cisternette IBC pieghevoli riutilizzabili di Tosca risultino molto più efficienti in termini di impatto ambientale rispetto alle soluzioni della concorrenza, su distanze sia brevi che medie e lunghe. L’analisi ha preso in considerazione le cisternette Schütz, quelle in acciaio inox, quelle in acciaio e i fusti in plastica inseribili.

Utilizzando indicatori come l’uso di combustibili fossili, le emissioni di gas serra e l’utilizzo di acqua, è emerso che la soluzione di Tosca ha in gran parte dei casi un impatto ambientale inferiore. Questo vantaggio risulta ancora più netto in caso di percorsi più lunghi, dove le cisternette IBC pieghevoli di Tosca risultano molto più efficienti di quelle rigide. Questo perché un camion standard è in grado di trasportare fino a 182 cisternette IBC pieghevoli vuote, a fronte degli oltre 3 camion richiesti per trasportare un numero di cisternette rigide equivalenti in termini di capacità.

  • Confrontando le cisternette IBC pieghevoli in plastica a quelle in acciaio inox sulle lunghe distanze, la riduzione in termini di emissioni di gas serra può arrivare al 61%.
  • Inoltre, rispetto alle cisternette Schütz, quelle IBC pieghevoli in plastica utilizzano in media il 23% di acqua in meno su qualsiasi distanza.
  • Infine, rispetto ai fusti in plastica, l’utilizzo di IBC pieghevoli in plastica consente di ridurre di almeno il 17% il consumo di combustibili fossili. Questi risultati dimostrano che l’utilizzo delle cisternette IBC pieghevoli in plastica offre notevoli vantaggi in termini ambientali rispetto ad altre soluzioni.

“Siamo orgogliosi di offrire soluzioni per liquidi sfusi che non solo hanno un’impronta ambientale minore, ma garantiscono anche maggiore efficienza e durata. Il nostro strumento LCA dimostra il nostro impegno mirato alla sostenibilità e i nostri sforzi volti a migliorare l’impatto ambientale dei nostri prodotti e delle nostre soluzioni, nonché ad ottimizzare l’efficienza e le prestazioni delle supply chain”.

Dan Lee, Presidente EMEA di Tosca, ha commentato:

Le soluzioni riutilizzabili per il packaging di Tosca, incluse le cisternette IBC pieghevoli, fanno parte di un modello di pooling che consente ai clienti di condividere i container, riducendo gli sprechi e l’impatto ambientale senza investimenti iniziali significativi. Il pooling consente inoltre di avere a disposizione nel luogo e nel momento giusti risorse riutilizzabili di qualità, pulite e ispezionate. L’impegno dell’azienda mirato alla sostenibilità è inoltre focalizzato sulla riduzione degli sprechi alimentari e una maggiore efficienza delle supply chain.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni riutilizzabili di packaging e performance pooling di Tosca e su questo nuovo strumento LCA, visita il sito Web.